NUOVE PROCEDURE ANTI-COVID

Nuova disposizione Green Pass e procedure anti-covid



Per adeguare la nostra struttura alle nuove disposizioni generali e alle linee guida previste dall'Associazione Nazionale Parchi Avventura Italiani, abbiamo elaborato queste misure di prevenzione per la diffusione del Covid-19.


Durante gli ultimi due difficili anni i parchi avventura sono stati considerati (a livello di linee guida e di provvedimenti) alle volte come parchi di divertimento ed alle volte come impianti per la pratica sportiva all’aperto. La realtà non cambia: i parchi avventura sono strutture interamente all’aperto, dove si pratica un’attività individuale in ampi spazi e con distanziamento garantito.


La nostra associazione si è spesa molto per ottenere un chiarimento da parte del governo, che permettesse di evitare l’esclusione dei più giovani (in larga parte ancora non vaccinati) da un'attività ricreativa salutare e positiva. Al momento non abbiamo ottenuto risposta e la discussione è in corso, mancando ancora i decreti attuativi del recente provvedimento sul green pass.


Per questo motivo vi comunichiamo che le modalità di accesso al Parco Avventura Chaberton rimarranno invariate. Continueremo con responsabilità a proteggerci utilizzando la mascherina nelle aree comuni, in cassa, area vestizione ed area briefing, senza limitare l’accesso a utenti non muniti di green pass.


Ci teniamo a informarvi inoltre che, in caso di controllo, non sappiamo come potrebbe essere interpretata questa nostra modalità di gestione. La responsabilità (e l'eventuale sanzione) è in capo sia al gestore che al cliente che si reca al parco avventura senza green pass.


Per maggiori informazioni:


539 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti